Zelkova nire







Olmo cinese (bonsai da interno)

 

L'olmo simboleggia: l'amicizia, la protezione, l'amore coniugale e l'amore fraterno. 

L'Olmo cinese appartiene ala famiglia delle Ulmaceae che comprende 2000 specie circa distribuiti nelle zone temperate, tropicali e subtropicali del mondo.
L’Olmo ed il Bagolaro ne sono i principali rappresentanti. Si tratta sicuramente della specie impiegata a bonsai più resistente ed adattabile ad ogni tipo di clima.

La Zelkova nire proveniente dalla Cina, va protetta dai nostri climi freddi durante l’inverno, per cui è consigliabile una collocazione all’interno.
 

Esposizione. Per mantenerla sana e compatta, è bene che viva in pieno sole, proteggendola dall'irraggiamento solare diretto solo nei mesi più caldi. In inverno, quando riparata all'interno deve essere posta a meno di 1 metro da una finestra molto luminosa, possibilmente orientata verso sud.
 

Annaffiatura. Quando posta all'esterno in pieno sole, sono necessarie anche due annaffiature al giorno durante l’estate; in inverno momento in cui viene posizionata all'interno, si innaffia abbondantemente soltanto quando la superficie del substrato risulta asciutta al tatto.
 

Rinvaso. L’epoca migliore è la primavera inoltrata. La frequenza dipende dall’età dell’albero: per alberi giovani ogni uno o due anni; per quelli già formati, ogni due o tre anni al massimo. Come composto, richiede terra porosa, fresca e ricca di sostanze nutritive. Una miscela adeguata è costituita da: 60% akadama, 20% terra pronta e 20% sabbia di fiume.
 

Concimazione. Alla ripresa vegetativa (marzo-aprile) concimare ogni 8-10 giorni (Concime Bonsan) evitando i mesi di luglio e agosto. Da settembre a febbraio utilizzare ogni 15-20 giorni il Concime Liquido Organico Bonsan. 


Curiosità sull'Olmo

Per i sacerdoti druidi rappresentava la femminilità sacra.
Secondo l'oroscopo celtico è il simbolo dei nati in gennaio, dal 12 al 24 e dei nati in luglio, dal 15 al 25.