Acer Palmatum Heptalobum Osakazuki


 

L'acero osakazuki è un arbusto deciduo dal portamento eretto originario dell’Asia, conosciuto per il suo intenso color cremisi autunnale.

Ha foglie grandi per un palmatum, sono a sette lobi, opposte, lunghe generalmente 7-10 cm e ampie 12-14 cm. Ogni lobo è di forma chiaramente ovata e termina in un apice stretto. Per la maggior parte della stagione il colore delle foglie è verde intenso per poi colorarsi di un intenso colore cremisi, tipicamente autunnale, che sembra risplendere. Nei primi anni crescono rapidamente, poi cominciano a rallentare, diventano più ramificati e formano dei piccoli alberi con la chioma arrotondata. Arrivano facilmente ai 3-4 m. ma non superano i 6-7 metri di altezza anche in età avanzata. 

Resistente al freddo (-30 C.° / -20 C.°)

Per quanto riguarda il terreno deve essere fresco, profondo, ben drenato, non calcareo.

Va impiegato isolato se si tratta di un esemplare o in gruppo con altre specie di Acero.

In vivaio è disponibile in vaso e come esemplare coltivato in piena terra.

 

Ti potrebbe interessare:
Acer Palmatum heptalombus "seiryu"