Origanum Dictamnus

Dittamo di Creta

Dittamo di Creta è una erbacea perenne, originaria dei paesi mediterranei, dove cresce spontanea, è coltivata come pianta aromatica e per le sue proprietà terapeutiche.
Origanum dictamnus è una pianta molto ramificata con foglioline grigio-verdi coperte da una lanuggine bianca. I fiori ermafroditi sono di colore rosa pallido fino al viola, formano una cascata di grappoli allungati e fioriscono nei mesi estivi, sono impollinati dalle api che sono attratte dal loro profumo e colore.

Ha un sapore molto delicato e se ne utilizzano sia i fiori sia le foglie, ha un’azione fitoterapica su vie respiratorie, apparato digestivo, sangue, sistema endocrino e immunitario, in realtà tutto il corpo trae beneficio da questa deliziosa pianta che ama terreni brulli e assolati fino a 2000 metri sul livello del mare.
Le foglie sono utilizzate sia fresche sia secche in cucina servono per condire insalate o per aromatizzare il pesce mentre i fiori regalano un tè molto fragrante.

Si dice che a Creta, sua patria elettiva le capre ne mangiavano in abbondanza per guarire le ferite procurate da frecce, in Harry Potter, dittary è il nome di una sostanza in grado di rimarginare per magia le cicatrici se applicata con rapidità dopo il taglio.
Sempre a Creta, simboleggiava l’amore ed era considerato un afrodisiaco. Grappoli di fiori rosati erano raccolti da giovani e ardenti amanti nelle gole profonde delle montagne.

Molto apprezzato per le sue proprietà, viene utilizzato in prodotti farmaceutici, di profumeria e per aromatizzare bevande come il vermouth e assenzio.

Ippocrate prescriveva questa aromatica per curare tutti i disturbi, era considerato un buon digestivo e utile sotto forma di cataplasma per guarire le ferite e indurre il ciclo mestruale.

Una nota curiosa? Questa aromatica è usata dalle "streghe moderne” per pozioni d'amore e per la divinazione e il contatto con gli spiriti. Se usato come un incenso, si dice che gli spiriti si materializzino nel suo fumo, se ne parla anche per la sua capacità di rafforzare i viaggi astrali.